Sistemi di Riempimento Bombole

Al fine di abbattere costi, tempi di gestione e scorte, Cryotek ha realizzato un sistema di refilling.
Questo sistema risolve il problema del trasporto delle singole bombole e del loro reperimento, abbattendo tra l’altro l’altissimo costo di gestione di un sistema di frazionamento.
Una volta posizionato l’impianto vicino all’area di lavoro, sarà possibile continuare a riempire le bombole senza organizzare trasporti lunghi ed onerosi. Avete solo bisogno un serbatoio criogenico di gas liquido come fornitura di gas e uno stock di bombole vuote da riempire.
Quest’impianto di refilling per Argon o Co2 sarà posizionato su uno skid trasportabile speciale, appositamente creato sulla base delle vostre esigenze. Quest’ultimo potrebbe avere delle misure standard di un container (6000 mm x 2400 mm x 2600 mm) al fine di facilitare lo spostamento con treno o camion. Sarà possibile sollevare lo skid con carrello elevatore, mentre sul tetto saranno posizionati alcuni ganci per il sollevamento con la gru. Lo skid potrà avere pareti e tetto termoisolanti (densità del poliuretano 40Kg/m3) per assicurare la protezione da agenti atmosferici e danni. Il manifold che carica le bombole sarà posto all’esterno del container su una parete, che sarà a sua volta posta dietro, al fine di mantenere le dimensioni standard del container.


Questa decisione favorisce le operazioni di carico e scarico delle bombole. All’interno del container saranno posizionati tutti i dispositivi necessari a riempire le bombole.
Il container potrebbe avere finestre speciali per l’aerazione, una porta per l’entrata del personale e dei dispositivi, un impianto elettrico per l’illuminazione e la fornitura (potenza 15 Kw). Il sistema non include un tank criogenico. L’impianto sarà composto da una pompa criogenica con il suo pannello elettrico, un vaporizzatore, una pompa per il vuoto con il pannello di controllo, un pannello per gestire il collettore di carica con sistemi di sicurezza, alcune bilance per la Co2.
Il serbatoio sarà collegato all’impianto con flessibili criogenici speciali e dopo l’avvio sarà possibile riempire continuativamente le bombole. Il numero di bombole che potete riempire è variabile e possiamo creare una skid in base allo vostre esigenze.
L’impianto sarà completamente automatico e in questo modo sarà di facile utilizzo per il vostro personale.

Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

Al fine di abbattere costi, tempi di gestione e scorte, Cryotek ha realizzato un sistema di refilling.
Questo sistema risolve il problema del trasporto delle singole bombole e del loro reperimento, abbattendo tra l’altro l’altissimo costo di gestione di un sistema di frazionamento.
Una volta posizionato l’impianto vicino all’area di lavoro, sarà possibile continuare a riempire le bombole senza organizzare trasporti lunghi ed onerosi. Avete solo bisogno un serbatoio criogenico di gas liquido come fornitura di gas e uno stock di bombole vuote da riempire.
Quest’impianto di refilling per Argon o Co2 sarà posizionato su uno skid trasportabile speciale, appositamente creato sulla base delle vostre esigenze. Quest’ultimo potrebbe avere delle misure standard di un container (6000 mm x 2400 mm x 2600 mm) al fine di facilitare lo spostamento con treno o camion. Sarà possibile sollevare lo skid con carrello elevatore, mentre sul tetto saranno posizionati alcuni ganci per il sollevamento con la gru. Lo skid potrà avere pareti e tetto termoisolanti (densità del poliuretano 40Kg/m3) per assicurare la protezione da agenti atmosferici e danni. Il manifold che carica le bombole sarà posto all’esterno del container su una parete, che sarà a sua volta posta dietro, al fine di mantenere le dimensioni standard del container.


Questa decisione favorisce le operazioni di carico e scarico delle bombole. All’interno del container saranno posizionati tutti i dispositivi necessari a riempire le bombole.
Il container potrebbe avere finestre speciali per l’aerazione, una porta per l’entrata del personale e dei dispositivi, un impianto elettrico per l’illuminazione e la fornitura (potenza 15 Kw). Il sistema non include un tank criogenico. L’impianto sarà composto da una pompa criogenica con il suo pannello elettrico, un vaporizzatore, una pompa per il vuoto con il pannello di controllo, un pannello per gestire il collettore di carica con sistemi di sicurezza, alcune bilance per la Co2.
Il serbatoio sarà collegato all’impianto con flessibili criogenici speciali e dopo l’avvio sarà possibile riempire continuativamente le bombole. Il numero di bombole che potete riempire è variabile e possiamo creare una skid in base allo vostre esigenze.
L’impianto sarà completamente automatico e in questo modo sarà di facile utilizzo per il vostro personale.

Visualizza dettagli completi

Da Lunedì a Venerdì

8:00 - 17:00

Contattaci