Valvoplan: il regolatore di pressione dei gas che fa la differenza.

A cosa servono i regolatori di pressione?

I gas speciali vengono serviti quasi sempre in bombole e sono compressi ad alta pressione. I regolatori di pressione servono ad abbattere la pressione all’interno delle bombole, per portarla a una pressione più bassa in corrispondenza del lavoro che si sta svolgendo.

Le aziende che lavorano con i gas sono esposte tutti i giorni a rischi non indifferenti.

Per il corretto utilizzo dei gas è necessario il pieno rispetto delle norme di sicurezza e l’utilizzo di strumenti all’avanguardia.

Le bombole di gas hanno una pressione media di 200 bar. In base alla lavorazione che si intende svolgere potrebbe sorgere la necessità di ridurre l’uscita dei gas ad una pressione inferiore. Risulta, dunque, fondamentale installare, tra la bombola ed il macchinario che si sta utilizzando, uno strumento capace di ridurre tale pressione.

I regolatori di pressione per le bombole ad alta pressione sono spesso indicati come regolatori di primo stadio, in quanto prendono la pressione statica della bombola di 200-400 bar e la riducono a un livello più sicuro e gestibile che potrebbe essere compreso tra 5 e 50 bar.

In altre parole, possiedono la funzione di ridurre la pressione di alimentazione (o di ingresso) a una pressione di uscita inferiore e lavorano per mantenere questa pressione di uscita costante, nonostante le oscillazioni della pressione di ingresso.

I regolatori di secondo stadio o, anche detti, regolatori di pressione intermedia, prelevano la pressione ridotta dal primo stadio fino a 50 bar e la regolano fino alla pressione di esercizio desiderata, compresa tra 1,5 e 50 bar.

Queste sono le tipologie più comuni di riduttori di pressione. La loro caratteristica risiede nel riuscire a fornire una regolazione accurata volta ad ottenere un'ampia gamma di pressioni desiderate.

Sul mercato troviamo diversi riduttori di pressione, ma siamo sicuri di esser in grado di scegliere quello più idoneo al nostro processo produttivo?

Cryotek Eng inizia a realizzare la prima linea di riduttori di pressione già a partire dagli anni ‘70 per le più importanti aziende Italiane.

Azienda leader dell’innovazioneCryotek Eng vanta la creazione di ben 11 Brevetti, tra cui Valvoplan: un riduttore dotato di sovrapressione resettabile in automatico, ad alta tecnologia estremamente preciso, funzionale e molto resistente.

Cryotek eng ha progettato e realizzato questo strumento nell’ottica di fornire al proprio cliente un prodotto affidabile e di qualità, in grado di mettere in sicurezza tutto l’ambiente di lavoro, nel pieno rispetto della normativa vigente.

Quale novità ha portato Cryotek Eng con questo innovativo regolatore di pressione?

Valvoplan è un regolatore di pressione dotato di una valvola di sovrapressione resettabile in automatico che, nelle situazioni di sovrapressione, consente di scaricare la pressione in eccesso.

In caso di guasto l’utente potrà, quindi, continuare a lavorare e, al contempo, sostituire l’organo danneggiato, senza il bisogno di dover acquistare un nuovo riduttore e soprattutto senza interrompere la produzione.

Immagina una situazione in cui si presenta un guasto tecnico. Nei riduttori sprovvisti della valvola di sovrapressione, col superamento degli 8 bar la valvola di sicurezza darà segnale di guasto.

Ad una così alta pressione sarà praticamente impossibile provvedere alla sostituzione del pezzo danneggiato e l’unica soluzione sarà quella di fermare la produzione.

Con Valvoplan, grazie all’introduzione della valvola di sovrapressione che segnala a qualsiasi pressione ed in qualsiasi momento il guasto tecnico, l’eventuale sostituzione della parte danneggiata potrà essere gestita senza alcun fermo.

I vantaggi di chi utilizza i riduttori di pressione Cryotek Eng sono:

  • Sicurezza ed affidabilità, prodotto brevettato e certificato.
  • Praticità funzionalità nel suo utilizzo.
  • Precisione costanza dell’erogazione dei gas anche al variare della pressione in bombola.
  • Riduzione dei costi attraverso una valvola economizzatrice che permette una notevole riduzione dei consumi.

Per Cryotek Eng la sicurezza viene al primo posto, per questo studi e ricerche hanno portato a realizzare strumenti sempre più precisi e di qualità con ottime prestazioni, riscontrando sempre di più la fiducia dei clienti.

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.