Sistema Automatico Antincendio

Sistemi di sicurezza

Il sistema automatico antincendio è una soluzione pratica e funzionale che permette di mettere in sicurezza dai semplici quadri elettrici ad interi ambienti. Il metodo di funzionamento prevede l’utilizzo di uno speciale tubo in polimeri plastici che si attiva automaticamente e permette di estinguere il fuoco al suo sorgere, evitando che si propaghi. Questo sistema antincendio, nato a metà degli anni ’80, si è continuamente perfezionato in efficienza e semplicità ed ha presto ottenuto l’approvazione dei maggiori enti mondiali di certificazione assicurandosi così una rapida diffusione sull’intero mercato.

Nel corso degli anni questo sistema si è dimostrato estremamente efficiente ed economico, inoltre non necessita di alimentazione elettrica (e funziona quindi anche durante le interruzioni dell’energia elettrica) ma si basa solo su principi meccanici e pneumatici. Ciò garantisce una facile installazione, senza stravolgere l’apparecchiatura o l’ambiente che deve essere protetto, e un’ancora più semplice manutenzione. La semplicità di questo antincendio lo rende adattabile a qualsiasi situazione o oggetto da proteggere.
La tubazione è sistemabile anche nelle parti a maggior difficoltà d’accesso garantendo così la possibilità di proteggere realmente tutte le zone volute; infatti l’intero tubo diviene un unico, continuo, sensore lineare ed estintore, che protegge costantemente e automaticamente (24 ore su 24) gli apparecchi o gli ambienti. La praticità del sistema minimizza le possibilità di una disfunzione e assicura una perfetta efficienza anche in caso di urto, vibrazioni, shock elettrici, sporco e sfavorevoli condizioni atmosferiche.

Tra i vantaggi di questo sistema, il principale è la possibilità di agire efficacemente e velocemente sul punto d’innesco dell’incendio evitando che esso si propaghi e che danneggi irrimediabilmente l’apparecchio da proteggere e ciò che lo circonda. Solitamente prima che si riesca a domare un incendio i danni riportati sono notevoli, invece questo sistema agisce celermente sulla sorgente fuoco, evitando che questo si sviluppi: ciò consente di limitare considerevolmente i danni e, nella maggioranza dei casi, di non provocare un fermo dell’impianto protetto.

Come funziona

Il sistema è composto principalmente da un tubo flessibile speciale e da una bombola d’estinguente (il tipo d’estinguente viene scelto a seconda del prodotto da proteggere). La tubazione viene messa sotto pressione (12-18 bar) e posizionata lungo i punti a rischio d’incendio. Nel caso s’inneschi una fiamma, questa verrà a contatto con il tubo che dopo alcuni istanti si scioglierà liberando il gas estinguente e spegnendo il fuoco prima che si alimenti. Il metodo di funzionamento sopra descritto è quello diretto, che trova larghissimo impiego nella messa in sicurezza dei quadri e degli impianti elettrici e dei generatori. Esiste inoltre un metodo indiretto (spesso utilizzato per la protezione di ambienti e stanze) che, allo scioglimento del tubo, apre le valvole di alcune bombole o serbatoi che rilasciano l’estinguente attraverso una linea di diffusione ad ugelli.

Questo sistema antincendio è stato negli anni approvato e certificato dai principali enti europei, i quali hanno constatato la perfetta efficienza del prodotto. Tra questi il sistema ha riscosso anche l’approvazione da parte di: TESI (Tecnologie Sviluppo Industriale), organismo di certificazione e prove in materia di sicurezza e ambiente autorizzato dal Ministero dell’Interno, Centro Nazionale di Prevenzione e Protezione Francese, Apragaz Belgium.

Ma ciò che maggiormente sottolinea l’efficacia del prodotto è il grandissimo numero di aziende e società che hanno deciso di affidare la sicurezza della loro produzione o delle persone a questo innovativo antincendio.

Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

Il sistema automatico antincendio è una soluzione pratica e funzionale che permette di mettere in sicurezza dai semplici quadri elettrici ad interi ambienti. Il metodo di funzionamento prevede l’utilizzo di uno speciale tubo in polimeri plastici che si attiva automaticamente e permette di estinguere il fuoco al suo sorgere, evitando che si propaghi. Questo sistema antincendio, nato a metà degli anni ’80, si è continuamente perfezionato in efficienza e semplicità ed ha presto ottenuto l’approvazione dei maggiori enti mondiali di certificazione assicurandosi così una rapida diffusione sull’intero mercato.

Nel corso degli anni questo sistema si è dimostrato estremamente efficiente ed economico, inoltre non necessita di alimentazione elettrica (e funziona quindi anche durante le interruzioni dell’energia elettrica) ma si basa solo su principi meccanici e pneumatici. Ciò garantisce una facile installazione, senza stravolgere l’apparecchiatura o l’ambiente che deve essere protetto, e un’ancora più semplice manutenzione. La semplicità di questo antincendio lo rende adattabile a qualsiasi situazione o oggetto da proteggere.
La tubazione è sistemabile anche nelle parti a maggior difficoltà d’accesso garantendo così la possibilità di proteggere realmente tutte le zone volute; infatti l’intero tubo diviene un unico, continuo, sensore lineare ed estintore, che protegge costantemente e automaticamente (24 ore su 24) gli apparecchi o gli ambienti. La praticità del sistema minimizza le possibilità di una disfunzione e assicura una perfetta efficienza anche in caso di urto, vibrazioni, shock elettrici, sporco e sfavorevoli condizioni atmosferiche.

Tra i vantaggi di questo sistema, il principale è la possibilità di agire efficacemente e velocemente sul punto d’innesco dell’incendio evitando che esso si propaghi e che danneggi irrimediabilmente l’apparecchio da proteggere e ciò che lo circonda. Solitamente prima che si riesca a domare un incendio i danni riportati sono notevoli, invece questo sistema agisce celermente sulla sorgente fuoco, evitando che questo si sviluppi: ciò consente di limitare considerevolmente i danni e, nella maggioranza dei casi, di non provocare un fermo dell’impianto protetto.

Come funziona

Il sistema è composto principalmente da un tubo flessibile speciale e da una bombola d’estinguente (il tipo d’estinguente viene scelto a seconda del prodotto da proteggere). La tubazione viene messa sotto pressione (12-18 bar) e posizionata lungo i punti a rischio d’incendio. Nel caso s’inneschi una fiamma, questa verrà a contatto con il tubo che dopo alcuni istanti si scioglierà liberando il gas estinguente e spegnendo il fuoco prima che si alimenti. Il metodo di funzionamento sopra descritto è quello diretto, che trova larghissimo impiego nella messa in sicurezza dei quadri e degli impianti elettrici e dei generatori. Esiste inoltre un metodo indiretto (spesso utilizzato per la protezione di ambienti e stanze) che, allo scioglimento del tubo, apre le valvole di alcune bombole o serbatoi che rilasciano l’estinguente attraverso una linea di diffusione ad ugelli.

Questo sistema antincendio è stato negli anni approvato e certificato dai principali enti europei, i quali hanno constatato la perfetta efficienza del prodotto. Tra questi il sistema ha riscosso anche l’approvazione da parte di: TESI (Tecnologie Sviluppo Industriale), organismo di certificazione e prove in materia di sicurezza e ambiente autorizzato dal Ministero dell’Interno, Centro Nazionale di Prevenzione e Protezione Francese, Apragaz Belgium.

Ma ciò che maggiormente sottolinea l’efficacia del prodotto è il grandissimo numero di aziende e società che hanno deciso di affidare la sicurezza della loro produzione o delle persone a questo innovativo antincendio.

Visualizza dettagli

Da Lunedì a Venerdì

8:00 - 17:00

Contattaci